Tuesday, 26 October 2010

senzafissadimora

Stefania Ugolini - senzafissadimora (2010)

Nonostante la base da cui una persona parte la sua vita sarà incentrata
sul movimento, trovandosi a volte in posti sconosciuti o non scelti,
destinata a percorrere strade e spazi che la porteranno a volte lontano,
a volte vicino a quella "casa" che resterà comunque il suo rifugio per sempre.

Così anche l'opera, apparentemente stabile, è destinata a viaggiare
trasformandosi da porta (casa) a "portale".

L'inutilità nell'opera sta proprio nella sua capacità di muoversi
senza essere spostata materialmente.

Può essere vista e conservata anche senza essere acquistata,
tramite il QR Code può essere scaricata in uno smartphone
e condivisa con un numero imprecisato di persone.


No comments:

Post a Comment